IMMAGINE WALKABLE
 
 2668
 
 

Walkable photo postural test

lineasotto
L'attrezzatura per la rilevazione fotografica posturale, denominata PHOTO POSTURAL TEST è corredata, per facilitarne l'uso, da un omonimo programma software.
Il software, studiato per essere essenziale, pratico e facile da usare, permetterà una efficace catalogazione delle riprese corporee, sulle quali si potranno aggiungere annotazioni o sovrapporre linee e punti d'interesse, nonché stamparle con layout differenti e svariate altre opzioni. Infine sarà possibile salvare in un unico file varie riprese effettuate prima e dopo eventuali trattamenti, in modo da agevolare comparazioni immediate o future.
 
Questa guida contiene degli esempi pratici per l'utilizzo dello strumento in certe tipiche situazioni che si potrebbero presentare all'operatore.
Di seguito riportiamo i quattro passaggio fondamentali per partire correttamente con il sistema.
 
1. La ripresa corporea del soggetto
• La persona deve indossare solo slip minimali (o da renderli tali) per evidenziare la linea interglutea.
• Se donna, volendo tenere il reggiseno (meglio se senza) andrà slacciato, per le riprese di schiena.
• Far posizionare i piedi del soggetto centrando i calcagni nelle apposite talloniere badando che ci sia simmetria negli angoli di apertura degli avampiedi.
• Fare assumere la posizione tipica dell'attenti, ma non rigido.
• Farsi dire dal soggetto quando si sente "a posto", quindiscattare la foto, badando che il centro dell'obbiettivo corrisponda:
- Per la ripresa del tronco, circa al centro delle scapole;
- Per la ripresa del bacino, sotto le pieghe glutee;
- Per il "ritratto", alla punta del mento.
 
Il PhotoPosturalTest permette di scattare delle immagini al soggetto disponendo di un filo a piombo come linea di riferimento rispetto la mezzeria corporea, e consente inoltre la "taratura" successiva dell'immagine acquisita se durante la ripresa vengono segnati o posizionati sul corpo degli appositi riferimenti.
Per una buona ripresa si consiglia di posizionare lo strumento nei pressi di una parete neutra che faccia da sfondo. L'illuminazione deve essere sufficiente e diffusa. Non usare il flash della macchina fotografica poiché la presenza del filo a piombo produce un'ombra molto fastidiosa sul soggetto.
 
2. Importazione delle immagini nel programma
Avendo ripreso delle immagini con la fotocamera digitale si potranno importare nel software selezionandole direttamente dalla scheda o dal pc se precedentemente salvate. Sarà possibile catalogarle con un nome che rispecchi la posizione o zona di ripresa (testa, tronco, bacino, di fronte, di schiena o di profilo) nonché il prima, durante e dopo la cura...
 
3. Taratura delle immagini e annotazioni
Importate le immagini, si potranno "tarare" per disporre di un riscontro preciso per le misurazioni. A tale scopo, prima delle riprese, si dovrà o appoggiare sul corpo del soggetto, ad esempio un righello o altro riferimento, oppure ( consigliato) segnare direttamente sulla pelle (vedi foto campione) due punti con la matita dermografica (da trucco...) a una distanza misurabile uno dall'altro. Questi riferimenti verranno usati poi per la taratura dell'immagine. Una caratteristica importante è quella di poter inserire sulle immagini riprese, delle linee e/o punti d'interesse, ad ognuno dei quali possono essere aggiunte delle note utili durante la ripresa e/o successivamente nell'analisi finale. Linee e punti possono essere nascosti o visibili a piacere. Con le linee si potranno misurare distanze ed angoli d'incidenza (anche di più tratti spezzati) rispetto alla verticale di mezzeria. Infine si potrà disporre anche di guide verticali/orizzontali con distanze misurate dal punto "zero" (o centro dell'immagine). Un ulteriore importante aiuto per un'immediata valutazione visiva è dato dall'impiego di una griglia o quadrettatura virtuale sovrapponibile all'immagine e personalizzabile per spaziatura, colore ed intensità.
 
4. Stampa finale di presentazione
Selezionate e preparate le immagini del soggetto, si potranno stampare secondo vari tipi di impaginazione a seconda della necessità, sia su carta che su file immagine jpg già tarata nel formato A4. Per motivi di privacy sarebbe opportuno consegnare sia la stampa che la memory-card al cliente/paziente che, se necessario potrà riportarla per ripetere l'esame a scopo comparativo.

 
FOTO QUADRI PHOTOPOSTURAL
 
 
100 0048 modificata100 0051 modificata 2670 2674

Questo sito utilizza cookies per la sua funzionalità. Utilizzandolo accetti che vengano scaricati sul tuo apparecchio.

Leggi la privacy policy

Leggi la direttiva europea sulla e-privacy

Hai rifiutato i Cookie. Questa decisione può essere cambiata.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.